— Articolo aggiornato —

Si comunica che la Regione Marche ha disposto “la sospensione dei servizi educativi per l’infanzia e delle scuole” dalle ore 00.00 di mercoledì 26 febbraio alle ore 24.00 di mercoledì 4 marzo.
Questo il testo dell’ordinanza n° 1 del 25 febbraio 2020.

L’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche ha specificato, con la nota 4252 del 25 febbraio 2020, che l’ordinanza non riguarda le altre attività svolte dalle istituzioni scolastiche.

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM 25 febbraio 2020 che dispone, fino al 15 marzo, il blocco delle uscite e dei viaggi d’istruzione e l’obbligo di presentare il certificato medico per la riammissione a scuola in caso di assenze per malattia di durata superiore a cinque giorni.

Da mercoledì 26 febbraio a mercoledì 4 marzo, quindi:

  • saranno sospese le lezioni, ad esclusione delle attività formative svolte a distanza (ad esempio attraverso piattaforme didattiche online);
  • è confermata la sospensione delle uscite e dei viaggi di istruzione, che proseguirà fino al 15 marzo;
  • le riunioni e le altre attività non di insegnamento già programmate si svolgeranno regolarmente, salvo variazioni che saranno comunicate tempestivamente ai docenti interessati;
  • gli uffici amministrativi resteranno aperti;
  • il personale non docente sarà regolarmente in servizio.

Il dirigente scolastico
Mario Mattioli